Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Il Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia ha trasmesso, dopo l’approvazione del Consiglio Regionale, al presidente della Regione il testo della legge regionale N. 093-129-03-174 che va a modificare le norme vigenti in materia di gioco d’azzardo patologico.
Tra le misure più importanti, la nuova legge prevede l’esclusione dall’accesso ai contributi regionali per gli esercizi che detengono al proprio interno le slot machine, l’aumento dell’Irap per chi non si libera delle macchinette e uno sconto, sempre sull’Irap, per chi invece sceglie di rinunciarvi. Tra le novità anche il divieto di pubblicità sul territorio regionale, l’estensione dei punti sensibili vicino ai quali non sarà più consentita la presenza di sale scommesse e videolottery, il dovere dei Comuni di stabilire gli orari di gioco negli esercizi commerciali, comunque non oltre le 8 ore.

Tra le novità premiali, lo sconto sull’Irap per chi rinuncia alle slot machine e un finanziamento regionale per i locali che convertono gli spazi dedicati al gioco d’azzardo in favore di arredi ed attrezzature finalizzati alla pratica di discipline sportive associate riconosciute dal Coni. Previsti contributi anche ai Comuni che realizzano il regolamento per gli orari di gioco.“
Scarica a questo link il testo della legge regionale

Commenta su Facebook