Secondo il rapporto nazionale sui rischi di riciclaggio dei capitali il settore dei giochi presenta un rischio classificato come ‘elevato’.

Il governo francese ha pubblicato il report sui rischi di riciclaggio e finanziamento del terrorismo dal quale emerge che il settore dei giochi presenta un livello di rischio ‘elevato’ che si riduce a moderato nei casinò.

“La difficoltà di raggiungere una vera conoscenza del cliente è una vulnerabilità peculiare di questo settore poiché aumenta le possibilità di anonimizzazione ed eludere i limiti di pagamento in contanti. Pertanto, nei casinò, l’esaustivo monitoraggio delle giocate è difficile da realizzare in assenza dell’istituzione di mezzi tecnici (software di follow-up delle somme inserite nei dispositivi di gioco, uso della protezione video) o umani (rafforzamento della presenza di personale ai tavoli da gioco). A causa della presenza di numerosi punti vendita, l’operatore FDJ e il PMU  devono affrontare ostacoli simili: le reti di rivenditori che commercializzano i loro prodotti non beneficiano sempre di una formazione approfondita sull’antiriclaggio. Anche l’ingresso di fondi fraudolenti sui conti costituisce una delle maggiori vulnerabilità del settore: – Le società madri, che svolgono un ruolo centrale nell’organizzazione delle giocate , offrono anche attività di para-banking garantendo il mantenimento e la gestione dei conti. Questi possono rappresentare una vulnerabilità significativa, soprattutto attraverso conti bancari esteri. Le vulnerabilità sono anche legate al tipo di gioco: – Alcuni giochi  si prestano a manipolazioni il cui obiettivo è perdere somme a beneficio dialtri giocatori, complici della criminalità. L’ippica , se esposta a una minaccia più mirata , consente attraverso la conoscenza del settore sportivo o, più raramente, le operazioni correlate a effetti speciali, di garantire un tasso di rendimento vicino al 100% .- Per alcuni giochi d’azzardo con un alto tasso di rendimento per il giocatore (o scommesse sportive e sui cavalli, l’incertezza del risultato può essere aggirata quando i giocatori, agendo in modo concertato, coprono tutte le possibilità di scommessa offerte dal gioco o dalla scommessa. Infine, la vulnerabilità può essere transfrontaliera nel settore dei giochi online quando l’offerta di giochi è offerta da operatori regolamentati in altri paesi europei. In questo contesto, le vulnerabilità intrinseche del settore dei giochi possono essere considerate elevate”, riferisce il report.