Il governo francese ha annunciato che la nuova autorità per il gioco d’azzardo ANJ (L’autorité Nationale des Jeux) inizierà a funzionare nella primavera di quest’anno.

D’ora in poi, la nuova agenzia si occuperà di gran parte di quelle questioni di gioco che erano precedentemente distribuite tra vari ministeri e l’ex agenzia di gioco ARJEL.

Il gioco d’azzardo nazionale legale è stato in cima all’agenda politica del governo francese per oltre un anno. Dalla decisione di privatizzare la lotteria gestita dallo stato, la Française des Jeux (FDJ), sono state annunciate numerose altre modifiche.

La privatizzazione della lotteria nazionale, che è stata decisa la scorsa primavera, è stata il punto di partenza per la riforma del gioco a lungo termine in Francia. Nel novembre dello scorso anno, la FDJ ha creato un caso di successo in Borsa e il Ministero delle finanze ha invitato la popolazione a partecipare all’acquisto di azioni in modo che la lotteria fosse di proprietà del maggior numero possibile di azionisti privati.

Una delle innovazioni più importanti dovrebbe essere l’istituzione di un nuovo regolatore del gioco d’azzardo, che per la prima volta comprende tutte le aree del gioco d’azzardo legale.

L ‘”ARJEL” ha monitorato l’area del gioco d’azzardo online legale, la Camera di Stato il gioco d’azzardo terrestre in casinò e sale giochi, giochi della lotteria e gratta e vinci e il Ministero del paesaggio l’area delle scommesse ippiche (PMU).

Ad eccezione dei casinò gestiti dallo stato, che rimangono sotto la massima supervisione del governo, l’ANJ deve monitorare tutti i settori del gioco d’azzardo legale con un insieme combinato di regole.

Protezione del giocatore in primo piano

L’ANJ è guidato da Isabelle Falque-Pierrotin, parlamentare e presidente dell’autorità francese per la protezione dei dati. Il politico ha annunciato all’inizio di questa settimana che il suo lavoro con l’ANJ era già iniziato.

La nuova autorità ha lavorato ai primi compiti che ARJEL aveva precedentemente svolto. La protezione dei giocatori dovrebbe essere in primo piano sotto ogni aspetto.

Il governo francese ha dichiarato all’inizio di questo mese: L’agenzia dovrà prendersi cura di prevenire la dipendenza da gioco d’azzardo, garantire la protezione dei minori, prevenire attività fraudolente e criminali, agire contro il riciclaggio di denaro e garantire un equilibrio economico tra i diversi settori di gioco.

Il governo non ha specificato esattamente quando l’ANJ assumerà tutte le competenze. Tuttavia, sta lavorando intensamente per garantire il passaggio in modo rapido ed efficiente.