slot minore
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Dopo la foto postata su facebook dal sindaco di San Giorgio in Bosco (PD) intento a festeggiare il primo anno di attività di una sala slot locale è scoppiata la polemica nel paese dell’Alta.

La cosa è arrivata in consiglio comunale e ha riportato al centro dell’attenzione il problema della ludopatia. “Non rendiamoci complici del gioco d’azzardo” hanno spiegato gli esponenti del gruppo San Giorgio Riparte Valentina Campagnaro, Giuliana Lorenzetto, Elena Villanova e Simone Prai. “L’amministrazione comunale ha più volte svolto attività di promozione di sale slot, accogliendo la pubblicità pure sul notiziario comunale, ma il gioco d’azzardo è cresciuto in questi anni in modo esponenziale”. Il sindaco dal canto suo ha spiegato: “Sono stato invitato a una festa, andandoci come privato cittadino. Si tratta di un locale in regola, che ha le autorizzazioni e gestito da una coppia cinese ben inserita. La ludopatia è un problema grosso ma il comune non può bloccare le sale slot”.

Commenta su Facebook