“Anche la conferenza Stato Regioni ha ufficialmente chiesto la riapertura, rispettando naturalmente tutti i protocolli di sicurezza, delle sale da gioco e dei Casinò, una richiesta che Forza Italia avanza, al momento inascoltata, da settimane”. Lo dichiarano in una nota congiunta i deputati di Forza Italia, Mauro D’Attis, Giorgio Mulè, Benedetta Fiorini e Andrea Ruggieri. “Ci aspettiamo che il governo riveda le sue posizioni e che dia finalmente il via libera con il prossimo decreto del presidente del Consiglio, che dovrebbe fare chiarezza anche sugli spostamenti tra le regioni dal 3 giugno’’.

Secondo i deputati di Forza Italia “il settore dei giochi non può più aspettare, tante realtà rischiano la chiusura, tanti lavoratori rischiano di perdere il posto e anche l’erario, indirettamente beneficiario di queste attività, avrebbe giovamento da una pronta ripartenza. Riaprire così le sale del gioco pubblico serve anche a restituire un presidio di legalità rispetto al rischio dell’avanzata del gioco illegale. Ci aspettiamo da Conte una decisione di buon senso e di sano realismo”.