Nuovo progetto di legge inviato dalla Finlandia alla Commissione Europea in materia di giochi. In particolare il testo riguarda il “Progetto di proposta del governo al Parlamento per modificare la legge sulle lotterie e alcune leggi correlate”. Il regolare periodo di stand still, della durata di tre mesi, terminerà il prossimo 26 luglio.

Si legge: “La proposta propone di modificare la legge sulle lotterie. Lo scopo della proposta è prevenire e ridurre gli svantaggi economici, sociali e sanitari del gioco d’azzardo aggiungendo nuove disposizioni alla legge sulle lotterie a sostegno di questo obiettivo. Inoltre, la proposta mira a rafforzare la capacità del sistema di esclusività di canalizzare l’offerta di gioco d’azzardo prevista dalla legge sulle lotterie al fine di migliorare ulteriormente la prevenzione e la riduzione dei danni causati dal gioco d’azzardo. La proposta attua la riforma della legge sulle lotterie in conformità con il programma governativo per garantire gli obiettivi della politica sul gioco d’azzardo. Verranno aggiunte disposizioni alla legge sulle lotterie sull’identificazione obbligatoria richiesta per giocare al gioco d’azzardo di Veikkaus Oy, sull’utilizzo dei dati di gioco e sui giocatori raccolti dall’esecuzione del gioco d’azzardo di Veikkaus Oy e disposizioni sull’estensione del divieto di commercializzazione del gioco d’azzardo contro le lotterie naturali alle persone fisiche e amministrative.

La legge sulle lotterie prevede anche restrizioni sulle transazioni di pagamento destinate alle società di gioco d’azzardo che commercializzano in violazione della legge sulle lotterie al fine di limitare l’accessibilità del gioco d’azzardo al di fuori dell’ambito della legge sulle lotterie. Inoltre, verrebbero specificate le norme di Veikkaus Oy in materia di marketing e supervisione dell’attuazione del gioco d’azzardo e verranno aggiunte alla legge disposizioni sul posizionamento e l’auto-monitoraggio degli sportelli automatici. Verrebbero inoltre aggiunte disposizioni alla legge sulla possibilità per Veikkaus Oy di costituire una filiale impegnata in affari tra società per attività non legate al gioco d’azzardo e sulle condizioni e limitazioni relative al funzionamento della controllata da istituire. Per quanto riguarda la regolamentazione delle attività diverse dal gioco d’azzardo, le disposizioni della legge sulle lotterie sull’attuazione e il controllo del bingo verrebbero modificate estendendo i termini per il monitoraggio del valore massimo delle vincite del bingo e fornendo il regolamento. Inoltre, si propone di apportare le modifiche necessarie alla legge sul trattamento dei dati personali, alla legge sulla prevenzione del riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo, alla legge sui processi di mercato e alla legge sull’esecuzione delle sanzioni pecuniarie a seguito di modifiche alla legge sulle lotterie. Le leggi dovrebbero entrare in vigore principalmente nel 2022. Per quanto riguarda l’identificazione obbligatoria, le disposizioni entrerebbero in vigore per fasi in modo che dall’inizio del 2024 tutte le scommesse avvengano in autenticazione. Le disposizioni sul blocco dei pagamenti entreranno in vigore dopo il periodo transitorio necessario per l’attuazione delle modifiche tecniche.

La politica nazionale finlandese sul gioco d’azzardo e le normative nazionali sul gioco d’azzardo che la riflettono si basano su un sistema esclusivo. In Finlandia, si è ritenuto che un sistema di esclusività regolamentato e controllato dall’autorità sia il modo migliore per ridurre gli svantaggi del gioco d’azzardo e per fornire un elevato livello di protezione dei consumatori. Lo scopo della proposta è prevenire e ridurre gli svantaggi economici, sociali e sanitari del gioco d’azzardo aggiungendo nuove disposizioni alla legge sulle lotterie per sostenere questo obiettivo e migliorare la base di conoscenze per monitorare i danni del gioco d’azzardo e valutare i rischi di danno. La proposta mira anche a rafforzare la lotta contro le attività di gioco d’azzardo in violazione della legge sulle lotterie e a rafforzare la supervisione di Veikkaus Oy sulle attività di gioco e la sicurezza giuridica dei giocatori. Inoltre, la proposta mira a rafforzare la capacità del sistema di esclusività di canalizzare l’offerta di gioco d’azzardo prevista dalla legge sulle lotterie al fine di migliorare ulteriormente la prevenzione e la riduzione dei danni causati dal gioco d’azzardo. Allo stesso tempo, la coerenza giuridica del sistema di esclusività dell’UE sarebbe rafforzata”.