A Fermo l’Amministrazione si impegna a verificare la possibilità di introdurre sgravi fiscali/tariffari per gli esercizi privi o che dismettono slot machine o analoghi strumenti incentivanti le ludopatie. E’ quanto comunicato dall’assessore Febi durante la conferenza stampa in cui è stato sottoscritto il Protocollo d’Intesa sulle politiche di bilancio 2019 fra Amministrazione Comunale e Segreterie territoriali di Cgil-Cisl-Uil e Spi-Fnp-Uilp.