La nuova ordinanza del presidente Kompatscher recepisce il “Decreto 18 maggio” e integra la legge provinciale dell’8 maggio. Il tema al centro della conferenza stampa di oggi

Il presidente della Provincia Arno Kompatscher ha firmato oggi l’ordinanza numero 26 che da un lato recepisce quanto stabilito dal “Decreto 18 maggio” del presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte, dall’altro apporta integrazioni e precisazioni a quanto stabilito dalla legge provinciale 4/20 dell’8 maggio scorso.

Il presidente Kompatscher ha poi annunciato ulteriori riaperture: le linee guida per le palestre saranno approntate nelle prossime settimane, così da consentirne la riapertura il prossimo 25 maggio o nei giorni immediatamente successivi. Anche per le manifestazioni pubbliche (cinema, teatri) è alle viste una riapertura entro qualche settimana .Rimangono sospese le attività di sale giochi, sale scommesse e sale bingo, discoteche e locali assimilati.

Kompatscher ha messo in guardia da comportamenti che possano causare una seconda ondata: “Ci arrivano immagini e notizie di cittadine e cittadini, specialmente giovani, che si incontrano, abbracciano e baciano, fanno feste e si comportano come se non ci fosse un domani”.

Scarica l’ordinanza a questo link