slot

“Auspichiamo che l’Amministrazione Comunale di Fano (PU) metta mano il prima possibile alla revisione del regolamento sulle sale gioco e i giochi leciti, che ormai da troppo tempo giace nei cassetti degli uffici, in attesa di essere discussa in consiglio comunale.

In questo modo sarà possibile incidere, tra le altre cose, anche sul fronte delle limitazioni temporali all’esercizio del gioco e su quello delle distanze minime dai luoghi sensibili. Dobbiamo purtroppo prendere atto che l’attuale Amministrazione, in quattro anni di mandato e dopo un anno e mezzo dall’approvazione della legge regionale in materia, non è riuscita a modificare un regolamento comunale, mentre il Ministro Di Maio, ad un mese dall’insediamento, porta già a casa un decreto carico di prospettive incoraggianti, a dimostrazione del fatto che quando si hanno veramente a cuore certe problematiche e si è determinati a risolverle, è sufficiente impegnarsi”.

Così in una nota la Lista Civica Movimento Cinque Stelle Fano

Commenta su Facebook