“Abbiamo voluto lavorare al nuovo regolamento per il gioco d’azzardo che verrà portato in consiglio comunale per la discussione e l’approvazione nella prossima seduta di giovedì 27. Il regolamento impone orari nei quali non è possibile far giocare alle macchinette e vieta la presenza delle stesse in aree dove sono presenti scuole, bancomat, impianti sportivi, oratori e biblioteche. Inoltre sono previsti incentivi per i gestori dei bar che decidono di liberarsi delle macchinette. È nostro dovere intervenire con gli strumenti che ci vengono messi a disposizione e il regolamento è uno di questi”. Così il sindaco di Fabriano (AN), Gabriele Santarelli.