“Lotta alle dipendenze: tutela e implementazione della legge regionale anti-azzardo che grazie al Movimento 5 Stelle prevede distanze minime di 500 metri dei locali slot-vlt-scommesse da scuole, luoghi di culto, centri giovanili ecc.”.

E’ quanto si legge nel programma del candidato M5S alla presidenza dell’Emilia Romagna, Simone Benini, che ha firmato l’impegno contro slot e vlt per “non concedere alcuna proroga ai gestori delle sale gioco per adeguarsi alla legge regionale sul gioco d’azzardo”, invitando gli altri candidati a fare altrettanto.