Il nuovo DPCM che estende lo stato d’emergenza al 31 gennaio prossimo dovrebbe essere presentato in Parlamento entro il prossimo martedì. La pubblicazione in Gazzetta ufficiale e’ prevista per mercoledì. Tra le misure una stretta su partecipazione a eventi sportivi, divieto di assembramento, consentita la presenza di massimo 1000 persone all’aperto (negli stadi) e 200 al chiuso (che siano palazzetti, cinema o teatri). Limitata la responsabilità e la possibilità di intervento delle Regioni che avevano consentito deroghe (si tratta di Lombardia, Emilia, Veneto, Abruzzo e Basilicata).