Ottimo risultato alle ultime elezioni per gli esponenti politici che in questi anni hanno prestato attenzione al settore del gioco pubblico. Oltre al sottosegretario uscente al Mef (con delega ai giochi, ndr), Federico Freni (Lega), che nel collegio uninominale della Camera Lazio 1 – U07 (Roma: Municipio XIV) ha conquistato 91.268 voti (42,01%), è stato eletto al Senato nel Collegio Lazio 1-U01 (Viterbo Rieti) l’ex sottosegretario al Mef con delega ai giochi, Claudio Durigon (Lega), che ha ottenuto 216.942 preferenze (52,03%). A Brindisi e provincia riconfermato alla Camera Mauro D’Attis (FI), che ha conquistato l’uninominale col 44,09% e 72.881 voti. Nel collegio uninominale Trentino-Alto Adige/Südtirol – U01 (Trento) è stato invece eletto alla Camera Andrea de Bertoldi (foto) di Fratelli d’Italia, che ha ottenuto 58.414 voti (42,56%). Per il seggio di Alessandria è stato eletto alla Camera il segretario regionale della Lega, Riccardo Molinari, con 105.092 voti (52,52%). Eletto alla Camera nel Collegio uninominale 1 (provincia di Ascoli Piceno e Fermo) anche il viterbese Francesco Battistoni (FI) – sottosegretario uscente al Mipaaf (con delega all’ippica, ndr) – col 47,66% e 90.807 voti.

Articolo precedenteElezioni, Centrodestra fa incetta di collegi a Roma: Federico Freni (Lega) primo con il 42,01% dei voti
Articolo successivoL’Italia introduce nuovi sistemi di protezione dei minori nel Cyberspazio