bertola
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) “La Regione Piemonte, con il supporto attivo e costruttivo  del Movimento 5 Stelle, ha approvato un’ottima legge contro il gioco d’azzardo; tuttavia senza un una strategia nazionale non potremo evitare applicazioni disordinate dei provvedimenti e fenomeni del tutto controproducenti come il pendolarismo dei giocatori.

C’è bisogno di una legge di rango nazionale che uniformi i provvedimenti sullo schema di quella piemontese, e che intervenga su ambiti che non rientrano tra le competenze delle Regioni, ad esempio il gioco online. Se il Movimento 5 Stelle andrà al governo del paese si prenderà carico di questo impegno. Continueremo la nostra lotta al gioco d’azzardo patologico sia a  livello regionale che nazionale”. Lo annunciano Giorgio Bertola e Davide Bono del Movimento Cinque Stelle in Piemonte.
Commenta su Facebook