“Ho trovato un malessere all’interno della situazione che interessa il settore del gioco davvero forte, tutto viene ridotto al termine ludopatia. Quando invece senza regole si va incontro alla illegalità, che in questo ultimo anno ha imperversato. Dobbiamo far cambiare visione e strategia, va costruito un nuovo sistema del gioco legale. Vanno cambiate le regole sul territorio, affidandole ad una cabina di regia. Va rimessa in campo la concessione, che non ha il valore che era stato predisposto alle precedenti finanziarie. Su questo c’è la volontà del Ministero di dare vita ad un tavolo condiviso, che possa portare ad una legge quadro per il settore. A breve pensiamo ad un superamento della scadenza delle concessioni e a novembre ad un tavolo con il ministero degli affari Regionali per arrivare ad un rinnovo dei famosi bandi”.

Lo ha detto il sottosegretario all’Economia Durigon nel corso di un webinar dedicato al settore del gioco legale.