“L’articolo 5 contiene diverse norme in materia fiscale, che tra l’altro ridefiniscono la destinazione delle risorse stanziate per la cosiddetta «lotteria degli scontrini» e apportano modifiche alla disciplina del credito d’imposta per gli investimenti in ricerca e sviluppo”.

E’ quanto detto dal relatore Gianfranco Rufa (Lega) in Commissione Lavori pubblici del Senato nell’ambito dell’esame del Dl “Conversione in legge del decreto-legge 21 ottobre 2021, n. 146, recante misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili”.