Approvato con riformulazione l’ordine del giorno presentato alla Camera e riferito al Dl Fiscale dai deputati Bellucci, Meloni e Osnato (FdI) riguardante l’impegno del Governo a destinare una quota del 10 per cento dei maggiori introiti derivanti dall’aumento del PREU disposto dal provvedimento in esame alla prevenzione e cura delle dipendenze patologiche e all’attività di contrasto da parte delle forze dell’ordine rispetto alla diffusione del gioco d’azzardo illegale e delle sostanze stupefacenti.

In particolare il sottosegretario al Mef, Pier Paolo Baretta, ha specificato la riformulazione: “a valutare l’opportunità”.