“Nella disposizione relativa al contrasto del gioco d’azzardo, grazie a voi, la previsione di utilizzo di agenti sotto copertura, se non accompagnata da un corrispondente aumento delle piante organiche, potrà incidere negativamente sulla disponibilità di personale per il controllo del territorio: un autogol, secondo noi, verso il Paese reale, che chiede invece maggiori garanzie di sicurezza”.

Advertisement

Lo ha detto il senatore Enrico Montani (L-SP-PSd’Az) durante la discussione sul Dl Fiscale al Senato.