dibattista

“L’Italia è il primo Paese europeo ad aver proibito la pubblicità del gioco d’azzardo. Tutti dovremmo esserne fieri. D’altronde se fino ad oggi la lobby delle slot ha investito così tanto denaro in pubblicità evidentemente ne aveva un grande ritorno in termini economici.

Questo significa impoverimento dei cittadini. Il gioco d’azzardo è la tassa sulla disperazione. Lo sappiamo tutti. Basta scendere di casa e andare al bar all’angolo.

Oggi l’Italia ha una grande occasione: quella di approvare il reddito di cittadinanza. Credetemi il mondo andrà verso questa direzione. Si sta già iniziando a pensare al concetto di “reddito universale” come diritto umano. L’alta tecnologia non porterà mai posti di lavoro (non la sto demonizzando affatto sia chiaro) anche per questo è necessario pensare ad uno strumento per garantire dignità agli esseri umani”. Lo scrive su Facebook, Alessandro Di Battista.

Commenta su Facebook