slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – «Abbiamo chiesto all’Agenzia dei Monopoli di conoscere l’entità del danno del gioco d’azzardo nella nostra città – fa presente il capogruppo consiliare del M5S a Desio (MB), Sara Montrasio –. Nel 2015 i desiani hanno speso 31 milioni di euro, cifra che nel 2016 è aumentata fino a 33 milioni e mezzo. Il gioco d’azzardo premia una minoranza ma fa pagare il conto a tutti».

«Le soluzioni che l’Amministrazione ha adottato finora appaiono quindi largamente insufficienti o inefficaci – proseguono i grillini –. Occorre una presa di posizione molto più decisa. Tempo fa in Consiglio comunale abbiamo chiesto al sindaco di intervenire con una nuova ordinanza, visto che molti comuni hanno reso più restrittivi gli orari di gioco e hanno vinto i conseguenti ricorsi al Tar. Serve un segnale di cambiamento, sia a livello nazionale che locale».

Commenta su Facebook