“La complessità ed eterogeneità del provvedimento si completano con il Capo III, contenente disposizioni in materia di giochi, il cui aumento fiscale è finalizzato a parte della copertura di questa misura. Ciò rivela una contraddizione intrinseca: da un lato, mettete in difficoltà questo comparto con l’aumento delle tasse, dall’altro lo utilizzate per finanziare i vostri provvedimenti”. Roberta Toffanin , Forza Italia, ha fortemente criticato il decreto che introduce il Reddito di Cittadinanza e Quota 100, in in Aula del Senato dove il provvedimento è approdato per proseguire l’iter di conversione in legge. “Colleghi della maggioranza, ancora una volta mettetevi d’accordo non solo tra di voi, ma anche con voi stessi”, ha suggerito la senatrice Toffanin. “È evidente che si tratta di un provvedimento con fini propagandistici, che urge per la campagna elettorale per le elezioni europee, ma che di fatto immobilizzerà l’intero Paese: un prezzo davvero troppo caro”, ha concluso.