Il testo del decreto su reddito di cittadinanza e quota 100 è stato bollinato dalla Ragioneria, pronto per essere firmato dal Presidente Mattarella. Dopo di che inizierà l’iter di approvazione.

La Relazione tecnica della Ragioneria conferma di fatto le previsioni di entrate fiscale formulate dal governo.
Per quanto riguarda la ritenuta sulle vincite al 10eLotto si evidenzia che nel 2018 le entrate sono state pari a 350 milioni di euro e con l’aumento di 3 punti percentuali si arriverebbe ad un gettito di 131 milioni di euro, 66 milioni  nel 2019.
L’aumento della tassa sulle vincite decorrerà a partire dal 1° luglio 2019 , in quanto si rende necessario “un congruo periodo temporale” per le necessarie modifiche dei sistemi di gioco.
L’aumento del Preu per le Awp del 2 percento (ovvero lo 0,65% in più rispetto all’1,35 previsto dalla Manovra 2019) determinerà un maggior gettito per 154 milioni di euro, come anticipato nei giorni scorsi su queste pagine.
L’aumento del corrispettivo per il rilascio dei nulla osta garantirà maggior gettito per 52 milioni di euro per il 2019, il 26 milioni per il 2020 e dal 2021 di 5 milioni.
Si calcola infatti circa 50mila NOE per anno.
Dalla maggiorazione dei versamenti dovuti a titolo di primo, secondo e terzo acconto relativi al sesto bimestre 2019, si stima una entrata di 70 milioni di euro, anticipati al 2019.

 

Maggiori entrate anche dal contrasto del gioco irregolare. Per quanto riguarda le scommesse si prevede “un sensibile inasprimento delle sanzioni previste per l’esercizio abusivo del gioco pubblico”.
La riduzione del fenomeno dei centri illegali determinerebbe un conseguente aumento del volume d’affari degli operatori legali. si stima un aumento del 10 percento del volume d’affari, quindi maggior gettito per circa 35 milioni l’anno.

La lotta ai totem, con un inasprimento delle sanzioni, porterebbe un maggior gettito di  “30 milioni di euro annui dal 2019 in avanti”.

Scarica il testo integrale del Decreto Quota 100  Reddito di Cittadinanza a questo link.

Il Testo DL Reddito di Cittadinanza e Relazione Tecnica (testo integrale)

 

 

 

 

 

Commenta su Facebook