Nel tardo pomeriggio di ieri la Camera ha votato – con 416 voti favorevoli e 49 contrari – la questione di fiducia posta dal Governo sull’approvazione, senza emendamenti e articoli aggiuntivi dell’articolo unico del disegno di legge di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 27 gennaio 2022, n. 4, recante misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza da COVID-19, nonché per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico, nel testo della Commissione identico a quello già approvato dal Senato.

Nel provvedimento, che contiene varie misure, è previsto che i datori di lavoro di diversi settori (tra cui sale giochi e biliardi e sale bingo), che dal 1° gennaio 2022 fino al 31 marzo 2022 sospendono o riducono l’attività lavorativa, sono esonerati dal pagamento della contribuzione addizionale. Sono poi stabiliti anche interventi a sostegno dell’ippica. In particolare si destinano 4 milioni nel 2022 e 4 milioni nel 2023 al fondo per gli impianti di recente apertura e inoltre, in considerazione della grave crisi del settore, vengono incrementati di una unità i posti di funzione dirigenziale di livello generale presso il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.