Aumenta la pressione per una proroga dei versamenti e delle scadenze fiscali del prossimo 16 marzo. Il tema è sul tavolo dei tecnici che stanno lavorando sul decreto legge Sostegni, con il quale si dovrebbe indennizzare una’ampia platea di contribuenti, non solo tutte le partite Iva ma anche coloro i quali abbiano fatturati fino a 10 mln di euro. Il 16 marzo sono previste almeno 72 scadenze fiscali. E nel decreto potrebbe trovare il rinvio la trasmissione delle Cu dal 16 al 30 aprile 2021. Lo riporta italiaoggi.it.

Il decreto Sostegni conta al momento sullo sforamento votato il 20 gennaio 2021 di 32 mld ma molto probabilmente sarà necessario un nuovo scostamento. La stessa fine dell’emergenza fissata al momento al 30 aprile potrebbe essere prolungata al 30 di settembre.