Il capo dello Stato Sergio Mattarella ha firmato il decreto legge che introduce il reddito di cittadinanza e la Quota 100 per la pensione. Il cosiddetto Decretone, varato dal Consiglio dei ministri il 17 gennaio scorso, ha ricevuto la bollinatura della Ragioneria dello Stato il 25 gennaio, poi è stato trasmesso alla presidenza della Repubblica per la ratifica. La pubblicazione sulla “Gazzetta Ufficiale” del provvedimento è attesa per le prossime ore, ultimo passaggio per avviare l’iter parlamentare, che dovrebbe inziare al Senato.

“Oggi il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decretone che contiene il Reddito di Cittadinanza e Quota 100. Bentornato Stato Sociale!”, ha commentato il vicepremier Di Maio.

Il testo del decreto con le misure in materia di giochi a questo link