Via libera della Camera alla fiducia posta dal governo sul disegno di legge di conversione, con modificazioni, del decreto 18 novembre 2022, n. 176, recante misure urgenti di sostegno nel settore energetico e di finanza pubblica (approvato dal Senato) (C. 730), cosiddetto Aiuti quater. I voti a favore sono stati 205, i contrari 141 e 4 gli astenuti. Nel testo, tra le varie misure, è previsto un credito di imposta rivolto agli operatori di commercio al minuto al fine di adeguare, nell’anno 2023, il proprio registratore telematico di emissione di scontrino fiscale con la tecnologia necessaria per la partecipazione alla nuova lotteria degli scontrini istantanea.

Articolo precedenteRoberto Alesse nuovo direttore generale di ADM, Distante (Sapar): “Piena disponibilità a confronto su temi delicati che riguardano il gioco pubblico”
Articolo successivoIncontra Endorphina all’ICE LONDON 2023