Il senatore di Fratelli d’Italia Andrea de Bertoldi ha presentato al Senato un emendamento al dl Fisco con il quale vengono rimodulati  i termini per il versamento del prelievo erariale unico su slot e terminali Vlt.

Prelievo erariale e canoni concessori, secondo la formula proposta da De Bertoldi, verrebbero versati “ in relazione alle competenze a saldo del secondo semestre 2021″, entro il 30 marzo 2023, fatta salva la possibilità di “rateizzare dette somme in dieci rate mensili di pari importo, con applicazione degli interessi legali calcolati giorno per giorno” La prima rata verrebbe versata “entro il 30 giugno 2022 e le successive entro l’ultimo giorno lavorativo di ciascun mese; l’ultima rata è versata entro il 28 febbraio 2022″.