ippica
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Venerdì 7 aprile si è svolta una riunione tra il Direttore del Ministero dr. Abate e le associazioni nazionali delle società con all’ordine del giorno la sovvenzione 2017.

È stata una riunione molto impegnativa ed alla fine, dopo una lunga discussione, il Ministero ha assicurato che in tempi brevi definirà il relativo atto in linea con il modello Deloitte applicato nel 2016. Purtroppo lo stanziamento destinato agli ippodromi e’ ridotto del 10% rispetto all’anno scorso.

Tutti i presenti hanno evidenziato la insostenibilità di questo ulteriore taglio ed il direttore ha assunto l’impegno di sottoporre al Sottosegretario Castiglione il problema, con l’ intento di trovare risorse aggiuntive così da riportare lo stanziamento almeno pari a quello del 2016.

Sempre venerdì i sindacati hanno organizzato un presidio davanti al Mipaaf e sono stati ricevuti dal direttore Abate che ha preso l’impegno di coinvolgere sulla questione il Ministero del lavoro e di costituire il tavolo richiesto.

La crisi dell’ippica nazionale e’ sempre più grave e c’è il concreto rischio che altri ippodromi siano costretti a chiudere con evidenti e gravissimi danni su tutte le componenti della filiera: lavoratori, proprietari, allevatori, professionisti. Ci auguriamo che gli impegni assunti producano risultati concreti”.

Coordinamento Ippodromi
Attilio D’Alesio

Commenta su Facebook