ippica
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Ci fa molto piacere che il Vice Ministro Olivero, rispondendo ad una interrogazione parlamentare presentata del Senatore Vaccari abbia testualmente dichiarato: ‘Il finanziamento agli ippodromi sarà oggetto di confronto con le associazioni di categoria’. Questo confronto lo chiediamo da mesi congiuntamente a tutte le altre associazioni degli ippodromi e richiesto ancora recentemente.

Insieme alle Organizzazioni Sindacali, senza purtroppo aver ricevuto alcuna risposta. Ci auguriamo quindi che finalmente il Ministero segua le indicazioni del Vice Ministro e ci convochi quanto prima, tenendo anche conto delle giuste osservazioni fatte dal senatore Vaccari che ha sottolineato la necessità: di caldeggiare presso i funzionari del Ministero un atteggiamento più Utile alla ricerca di un accordo; di un un maggior rigore sul fronte dei controlli; di una maggiore equita’ e di una migliore distribuzione delle risorse Pubbliche.

Sottoscriviamo totalmente le parole sia del Vice Ministro che del Senatore Vaccari e restiamo in attesa di essere convocati prestissimo. Stiamo infatti continuando a lavorare senza nemmeno avere un contratto con il Ministero, senza conoscere le risorse finanziarie disponibili (che non potranno essere inferiori a quelle del 2016), senza conoscere il calendario delle corse dell’anno in corso e senza incassare niente da oltre sei mesi. La situazione diventa ,ogni giorno che passa , sempre più drammatica. Speriamo che finalmente il Ministero.imbocchi la giusta strada per salvare tutti gli ippodromi italiani”.

Coordinamento Ippodromi
Attilio d’Alesio

Commenta su Facebook