Droga, alcol, cibo, gioco d’azzardo: un disagio socialmente trasversale con dati in crescita in particolare per quanto riguarda le ludopatie, con l’esplosione del gioco online che ha causato anche molti più casi di indebitamento e crisi familiari nel Lazio.

E’ quanto certifica Fabrizio Fanella, membro dell’Osservatorio sul gioco d’azzardo del Lazio.

Lo stesso Osservatorio, va ricordato, nella primavera scorsa, in coincidenza con il primo lockdown da COVID produsse un documento con il quale suggeriva alla Regione di posticipare la sospensione delle attività di gioco.

Il documento integrale a questo link