Prorogato fino al 3 novembre il divieto di trasmettere e assistere alle competizioni sportive all’interno e all’esterno dei locali, delle sale slot, sale giochi, negozi scommesse o sale scommesse e bar su tutto il territorio comunale di Acerra (NA). Con l’Ordinanza sindacale n.51 del 23 ottobre è stato infatti prorogato quanto disposto dal Sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, con Ordinanza n. 50, il divieto rimane in vigore fino a martedì 3 novembre 2020. Ribadito all’interno del nuovo provvedimento firmato oggi dal primo cittadino di Acerra lo scopo di contrastare e contenere la diffusione del contagio da Covid-19 sul territorio comunale, precisando, altresì, che è consentita l’erogazione degli altri servizi di settore, entro i limiti e nella stretta osservanza delle misure precauzionali di cui al protocollo Allegato 4 all’Ordinanza del Presidente della Regione Campania n. 59 del 01/07/2020.