Il sindaco di Latina, Damiano Coletta, ha emanato un’ordinanza per “la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19”. Un provvedimento teso a disciplinare gli orari dell’attività di somministrazione alimenti e bevande, attività artigianali del settore alimentare e sale gioco disponendone la chiusura a mezzanotte e 45 dal lunedì al giovedì e all’1 e 30 dal giovedì alla domenica.

Una disposizione che è entrata in vigore sin dalla mezzanotte di ieri, 5 ottobre, e che riguarda attività di somministrazione di bevande e alimenti, attività artigianali del settore alimentare, quali pub, bar, ristoranti, gelaterie, pasticcerie e pizzerie e sale giochi.

Tali orari devono essere non solo applicati ma esposti in modo ben visibile alla clientela. In caso di violazione verrà applicata sanzione amministrativa che va dai 25 ai 500 euro.