azzardo

“Esprimiamo soddisfazione per l’approvazione da parte del Consiglio Comunale delle nostre 2 mozioni, la prima riguardante misure volte alla sensibilizzazione al problema del gioco d’azzardo patologico nel territorio comunale e la seconda mozione che chiedeva l’attivazione di misure per l’eliminazione della plastica negli uffici comunali e strutture pubbliche dipendenti e per la sensibilizzazione alla riduzione dei rifiuti”.

Così in una nota il M5S di Cortona (AR).

“Nella prima mozione, che affrontava il problema del gioco d’azzardo, abbiamo ottenuto che il Comune di Cortona applichi delle riduzioni sui tributi comunali alle attività pubbliche, come i bar, che decidono di non avere al loro interno slot machine o videolottery. Fino ad oggi questo era possibile solo nel centro storico con il regolamento con riduzioni solo sulla tariffa per l’occupazione di suolo pubblico, ci è sembrato giusto estendere i benefici a tutto il territorio. Inoltre verrà anche predisposto per le vetrine nei locali senza slot, un marchio che riconosca l’impegno sociale e morale di quegli esercenti che rinunciano agli introiti del gioco d’azzardo. Di primaria importanza sarà anche tutta l’azione di sensibilizzazione al problema che l’amministrazione si è impegnata a fare di concerto con l’ ASL e le istituzioni scolastiche, in parte già attiva ma assolutamente da intensificare. La mozione è stata approvata all’unanimità”.

Commenta su Facebook