“Sappiamo bene quanto l’emergenza coronavirus e il conseguente lockdown abbiano penalizzato molti settori economici. Non saremo mai indifferenti al destino delle imprese, lo abbiamo dimostrato anche in questi mesi con misure ad hoc”.

Advertisement

Andrea Corsini, assessore al Commercio dell’Emilia Romagna, commenta al “Resto del Carlino” l’iniziativa delle sale bingo per sollecitare l’amministrazione a considerare la situazione delle imprese e il rischio della perdita di molti posti di lavoro a seguito della chiusura delle attività.

“La Regione farà la propria parte senza contrapporre occupazione e salute”. Per quanto riguarda le sale bingo e vlt, “c’è una legge, approvata dall’assemblea legislativa ben prima della pandemia, che va rispettata. Ciò nonostante incontreremo le associazioni di categoria, come abbiamo sempre fatto, sentiremo le loro richieste e poi valuteremo”. “Deve essere ben chiaro che non si deroga in nessun modo alla tutela della salute”, precisa Corsini. “Servirà una discussione con una decisione in materia che eventualmente potrà essere presa in sede di assemblea legislativa”.