Sconti Tari a Sanremo (IM) a tutte le attività commerciali danneggiate dall’emergenza coronavirus. Gli sconti, suddivisi in tre scaglioni per tipologia di attività, vanno dal 3.5% al 48%, e saranno applicati sull’importo dovuto per l’anno in corso, il 2021. Nel dettaglio, potranno avvantaggiarsi della riduzione massima prevista: le scuole, associazioni, palestre ed istituzioni, i cinema e i teatri, le aree espositive, gli alberghi, i campeggi e gli agriturismo, gli estetisti, gli odontotecnici, le agenzie, il casinò municipale, le sale giochi, le discoteche, i depositi e uffici commerciali, gli artigiani, le industrie, i commercianti di fiori al dettaglio, bar e ristoranti (compresi i locali adibiti a depositi accessori alle attività) e i dehor dei pubblici esercizi.

Lo riporta sanremonews.it