Si è appena conclusa la riunione convocata dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio con i presidenti delle Province, i sindaci dei Comuni capoluogo e i Prefetti piemontesi. In serata sarà emanata una nuova ordinanza ministeriale, d’intesa con gli Enti locali piemontesi, a seguito della quale anche la nostra regione sarà oggetto di “coprifuoco”. Da lunedì sarà infatti possibile uscire di casa (con autocertificazione) dalle 23 alle 5 solo per motivi di salute, somma urgenza, lavoro, rientro al proprio domicilio, dimora o residenza. La misura resterà in vigore fino al 13 novembre.