Per combattere l’emergenza Coronavirus a Monte Sant’Angelo (FG), tra i vari provvedimenti, sono sospese tutte le tipologie di gioco lecito che prevedono vincite in denaro (enalotto, superenalotto, gratta e vinci, ecc…).

“Siamo ingranaggi della stessa macchina, ognuno deve fare la propria parte per non compromettere il sacrificio di tutti. Tutti siamo chiamati a rispettare queste regole con responsabilità e buon senso” ha spiegato il sindaco, Pierpaolo D’Arienzo, che ha emesso un’ordinanza valida fino al 3 aprile 2020, salvo proroghe.