Entrerà in vigore entro domani, giovedì 15 ottobre, a mezzogiorno l’ordinanza regionale definita in queste ore da Comune e Regione sulla base dei contagi, alcune norme riguarderanno alcuni quartieri, altre tutta la città”, ha spiegato il sindaco di Genova Marco Bucci durante il punto stampa Covid di questa sera nella sala Trasparenza. “C’è necessità di collaborazione da parte di tutti perché la situazione non è simpatica – ha aggiunto il sindaco – ma sono certo che ci sarà collaborazione da parte di tutti i genovesi e sono convinto che riusciremo a vincere questa battaglia”.

Inoltre l’ordinanza stabilisce, sempre per tutta la città, la chiusura di esercizi di alimentari di vicinato, sia minimarket, sia piccoli negozi, sia supermercati, dalle 21 alle 8. “Possono restare aperti solo se sarà garantito che non vendano alcolici in alcuna forma e gradazione e potranno fare attività di consegna a domicilio”, continua il sindaco. Chiuse anche le sale gioco. Il sindaco Bucci ha chiarito che la chiusura interessa sale gioco, scommesse e bingo.

Leggi il testo integrale dell’ordinanza a questo link

L’ordinanza entrerà in vigore domani alle 12 e durerà 29 giorni, in corrispondenza della scadenza del dpcm con le norme a livello nazionale.