“Le misure precauzionali” anti-Coronavirus “dovranno restare in vigore per un congruo periodo di tempo e la pandemia ha nel frattempo investito i principali Paesi partner commerciali dell’Italia”: quindi “l’economia ne verrà fortemente impattata per diversi mesi e dovrà probabilmente operare in regime di distanziamento sociale e rigorosi protocolli di sicurezza per alcuni trimestri”. È quanto si legge nella bozza del Def in ci si sottolinea che a inizio anno c’è stata una “caduta senza precedenti nella storia” dell’attività economica dal “periodo postbellico”.

La BOZZA del Def che sarà esaminata dal Consiglio dei Ministri.