Bar chiusi almeno fino al 1 giugno. Per le attività di giochi, scommesse e slot sono in totale 3 mesi di stop.

Il premier Giuseppe Conte ha firmato in serata il Dpcm per la fase due dell’emergenza Covid-19. (TESTO FIRMATO)

“Inizia la fase 2, ora la convivenza con il virus”. Lo dice il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi. “Sarà fondamentale il comportamento responsabile di ciascuno di noi: Non bisogna mai avvicinarsi, al distanza di sicurezza deve essere di almeno un metro”.

“Se non rispettiamo le precauzioni la curva risalirà, aumenteranno i morti e avremmo danni irreversibili per la nostra economia. Se ami l’Italia mantieni le distanze”, spiega il premier.

“Dal 4 maggio via libera alla ristorazione con asporto”. Il premier spiega che “si entrerà uno alla volta e il cibo si consuma a casa”. “La riapertura delle aziende interessate è consentita sul presupposto del rispetto dei protocolli di sicurezza. Ci sarà un protocollo di sicurezza anche per le aziende di trasporto”, afferma il premier, annunciando “il 18 maggio la riapertura del commercio al dettaglio” e anche “di mostre, musei e allenamenti delle squadre”.

Nel TESTO del DPCM anche il protocollo con tutte le misure di sicurezza per le aziende

Tutto ancora fermo per bar e esercizi specializzati in attività di gioco. Tutto rimandato al 1 giugno, almeno per i bar che, come anticipato da Conte, potrebbero tornare alla loro attività normale.

Nessun chiaro riferimento alle sale giochi, sale scommesse e sale Bingo. Il governo, al momento, non ha ancora esplicitato quelle che potrebbero essere le decisioni a riguardo. Via libera, condizionata, alla vendita di servizi di gioco nelle tabaccherie. Come da disposizione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli queste attività possono ripartire con i servizi, dal 4 maggio fino all’attivazione delle slot, ma senza l’utilizzo di schermi e terminali e soprattutto evitando ogni forma di assembramento e mantenendo la distanza minima tra clienti ed operatori.

Leggi il TESTO del DPCM del 26 aprile 2020 a questo LINK