“Le scriventi OO.SS. nazionali, in relazione alla decisione assunta dal Governo di chiudere tutte le scuole di ogni ordine e grado sul territorio nazionale almeno fino al 15 marzo pv, chiedono di sollecitare lo stesso Governo ad assumere urgenti provvedimenti che giustifichino l’assenza dei lavoratori coinvolti da tale decisione anche con effetto retroattivo.

Inoltre, nelle more di auspicabili atti normativi, chiedono a codesta Agenzia di adottare nell’immediato tutti gli istituti contrattuali per la tutela dei lavoratori, genitori di minori, senza dover utilizzare ferie o permessi vari, anche con riferimento a chiusure pregresse. Si chiede infine di adottare la massima flessibilità d’orario in ogni sua forma per ogni altra situazione e per tutti coloro che sono coinvolti dalla emergenza COVID-19.

Premesso quanto sopra si prega voler integrare l’ordine del giorno della riunione del 6 marzo 2020 con la trattazione di questo argomento”.

FP CGIL
Iervolino

CISL FP
Fanfani

UILPA
Procopio

CONFSAL/UNSA
Veltri