Foto Cecilia Fabiano/LaPresse

Nuova stretta del sindaco di Venafro (IS) Alfredo Ricci per garantire il rispetto delle regole previste per il contenimento del Coronavirus.

Con questo obiettivo ha infatti firmato un’apposita ordinanza con cui ha chiuso i bar delle stazioni di servizio sul territorio comunale di Venafro. Non solo. E’ stato anche disposto il blocco dei giochi a vincita.

Pertanto da oggi e fino al 25 marzo il primo cittadino “ha disposto la sospensione delle attività di somministrazione di alimenti e bevande negli esercizi posti nelle aree di servizio e rifornimento carburante situate lungo la rete stradale rientrante nel territorio comunale di Venafro”.

Con lo stesso provvedimento il sindaco ha disposto la sospensione, su tutto il territorio comunale “di tutte le tipologie di gioco lecito che prevedono vincite in denaro, compresi – a titolo esemplificativo – new slot, gratta e vinci, 10 e lotto”.

Per tanto ai titolari delle attività è stato chiesto il blocco delle slot machine e la disattivazione di monitor e televisori, per impedire la permanenza dei clienti negli esercizi commerciali.