“Nessun assembramento nei parchi, né al cimitero. Abbiamo identificato diverse persone per accertare il motivo del loro spostamento e stiamo già denunciando chi un motivo di necessità non lo aveva. Un esempio su tutti, coloro che sono andati in tabaccheria a comprare i gratta e vinci. È assurdo pensare che andare a comprare il gratta e vinci, in questo momento, possa essere un buon motivo per uscire! Da ora in poi provvederemo a denunciare tutte queste persone e chiunque sarà in giro senza un giustificato motivo”.

Così il sindaco di Putignano (BA), Luciana Laera, in merito all’emergenza Coronavirus.