“A febbraio, la Commissione ha avuto modo di condurre, attraverso l’audizione dell’Assessore alle partecipate e del management allora in carica, un’analisi del nuovo piano di concordato presentato dalla Casinò de la Vallée spa, approfondendo le ipotesi di ripresa dell’attività. Ha inoltre approvato alcune modifiche al disciplinare che regola i rapporti fra Regione e Casa da gioco di Saint-Vincent, che sono state recepite dal Consiglio a luglio”. E’ quanto si legge nel rapporto annuale 2021 del Consiglio regionale della Valle d’Aosta. Il documento presenta i dati dell’attività d’Aula, dell’Ufficio di Presidenza, delle Commissioni e dei gruppi consiliari.

Scarica qui il rapporto annuale