Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – C’è l’ok del Consiglio dei Ministri alla legge della Regione Liguria n. 2 del 26/04/2018, recante “Proroga del termine di cui all’articolo 2, comma 1, della legge regionale 30 aprile 2012, n. 17 (Disciplina delle sale da gioco)”.

Secondo la norma “il termine stabilito dall’articolo 2, comma 1, della l.r. 17/2012 e successive modificazioni e integrazioni (che fissa per le sale da gioco il distanziometro a 300 metri dai luoghi sensibili e prevede che l’autorizzazione venga concessa “per sei anni e ne può essere chiesto il rinnovo dopo la scadenza. Per le autorizzazioni esistenti il termine di sei anni decorre dalla data di entrata in vigore della presente legge”) è prorogato fino alla data di entrata in vigore del testo unico in materia di prevenzione e trattamento del gioco d’azzardo patologico (GAP).

La presente legge regionale è dichiarata urgente ed entra in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione”.
Commenta su Facebook