slot
Print Friendly, PDF & Email

“E’ stata emessa un’ordinanza, la n. 15 del 19 febbraio 2018, con orari da rispettare per i pubblici esercizi e privati aventi slot machine, ma chi verifica e controlla il rispetto di ciò?

E’ doveroso ricordare che tale ordinanza, purtroppo poco utile, arriva dopo anni dall’approvazione di un verbale di commissione consiliare che addrittura prevedeva la volontà di un regolamento, il cui carattere era ben più complesso e rivestiva una tutela molto più alta di una ordinanza, che lascia il tempo che trova a discapito di soggetti deboli e malati da ludopatia”.

Così in una nota Francesca Toto (Coordinatore comunale Lega Salvini Premier Cerveteri)

Commenta su Facebook