Si tratta del primo via libera del Consiglio dei ministri, riferiscono fonti di governo, che ha cosi’ avviato la procedura per la nomina dei direttori delle Agenzie fiscali; la proposta del Governo dovra’ ricevere il parere della Conferenza Stato-Regioni; seguira’ il passaggio definitivo in Consiglio dei ministri per poi arrivare al decreto di nomina del presidente della Repubblica. Le nomine erano slittate all’ultima riunione del Governo: oggi rispetto alle attese c’e’ stato uno scambio tra Minenna e Agostini, emerso all’ultimo minuto.