“Abbiamo presentato la petizione sul contrasto alla ludopatia. Si tratta sostanzialmente di dare seguito alla legge regionale approvata più di un anno fa regolamentando meglio gli orari di apertura e di chiusura delle sale slot e la vicinanza a luoghi sensibili come le scuole e le biblioteche”. Così in una nota il M5S di Catanzaro riferendosi ad una delle 5 petizioni popolari presentate all’amministrazione comunale.