Il Comune di Catanzaro al fianco dell’Iis Petrucci-Ferraris per prevenire e contrastare il fenomeno della ludopatia. Lo hanno ribadito l’assessore alla pubblica istruzione, Concetta Carrozza, e il consigliere provinciale con delega al medesimo ramo, Ezio Praticò, che sono intervenuti in occasione dell’evento online “Noi contro il gioco d’azzardo e le dipendenze adolescenziali”, promosso dall’Iis Petrucci-Ferraris-Maresca di Catanzaro, che ha coinvolto alunni e docenti.

Sono stati illustrati, per l’occasione, i risultati del percorso di ricerca e formazione svolto con la collaborazione del “Centro Calabrese di Solidarietà”, tramite il quale la scuola ha partecipato al concorso nazionale Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione, bandito dal Quirinale in collaborazione con il Senato della Repubblica.

Carrozza e Praticò hanno portato i saluti del Comune e della Provincia di Catanzaro, rivolgendo il proprio plauso all’istituto per l’attività messa in campo grazie all’impegno della dirigente Elisabetta Zaccone e degli insegnanti del team di educazione civica.

«L’amministrazione comunale – ha detto l’assessore Carrozza – è sempre al fianco delle scuole nella fondamentale sfida della prevenzione che deve essere garantita ai più giovani, a sostegno dei percorsi di educazione e formazione tra i banchi. In questo senso, iniziative del genere rappresentano dei momenti preziosi per sensibilizzare i ragazzi sui rischi delle dipendenze di ogni forma e sull’importanza di un utilizzo consapevole delle tecnologie».

Il consigliere Praticò ha aggiunto che «le istituzioni sono in campo per supportare l’attività della scuola che, attraverso opportunità di scambio e di confronto, costituisce insieme alla famiglia la principale agenzia formativa per la crescita responsabile delle nuove generazioni».

Lo riporta calabria.live.