“Sulla questione programmatica, intendiamo suggerire una profonda collaborazione su temi di spessore sociale, storico e culturale: lotta alla ludopatia, rivalutazione degli ideali, riassetto dell’istruzione e creazione di percorsi formativi e turistici reali sono misure imprescindibili. Siamo convinti che nel segno della buonafede e di una volontà comune si possa ripartire: ma solo con un accordo definitivo di due anni che, individuate armonicamente le priorità, conduca una eventuale nuova maggioranza al voto del 2021”.

Lo ha detto a Cassino (FR) la portavoce cittadina di Fratelli d’Italia, Angela Abbatecola, in merito alla risoluzione della crisi dopo la convocazione del tavolo del centrodestra da parte del sindaco D’Alessandro.